Active Media Blog

Pensieri & Parole dal team di Active Media

The Black Keys - Lonely Boy, l'uomo che da solo conquista il mondo

È la canzone più famosa della band, la canzone che ha ricevuto più premi, la più criticata dalle riviste musicali, Rolling Stone afferma "Desiderio frustrato è il tema apparente della canzone...ma per i fans dei Keys, questo è un chiaro successo di una gratificazione istantanea". Con il video che ha riscosso sole nelle prime 24 ore dalla data della sua pubblicazine 400.000 visualizzazione nel web, Lonley Boy, rende il duo americano, The Black Keys, formatosi a Akron Ohio nel 2001, una delle band più famose al mondo in questo momento.


Il singolo e canzone di apertura dell’album El Camino, rilasciato nell’ottobre del 2011, raggiunge subito le vette delle classifiche di tutte le radio americane e non solo: Alternative Songs chart negli Stati Uniti, Alternative Rock and Active Rock charts in Canada. È la numero due della classifica Australian Singles chart, infine premiata alla cinquantacinquesima edizione dei Grammy Awards come miglior canzone rock e come miglior esibizione rock, riceve anche la nomination al Record of years.


La canzone scritta dai due componenti della band, Dan Auerbach e Patrick Carney, è composta solo da tre accordi e suonata in chiave di Mi minore, un classico giro blues.


Il video, interpretato dall’attore, musicista, e guardia del corpo part-time Darrik T. Tuggle, che danza all’entrata di un motel, è girato in una sola sequenza. T. Taggle ha dichiarato che ha dovuto impiegare del tempo per imparare la canzone per poi sincronizzare i movimenti con il labiale. Il video rappresenta proprio un Lonley Boy, un ragazzo solitario o in questo caso un ragazzo  che balla da solo; è molto divertente forse anche perché, come dichiara l’attore, cerca di riprodurre lo stile di ballo di John Travolta  in “La febbre del sabato sera” e “Pulp Fiction” e anche un po’ quello di Michael Jackson.


Il brano senza dubbio sprigiona la potenza del blues rock, punto di forza della band, e come afferma Kitty Empire di The Observer “È difficile resistere al movimentato e orecchiabile singolo”.


Il singolo inoltre viene usato come soundtracks in diverse occasione, come nel videogioco Need For Speed: The Run and Forza Horizon.


[youtube http://www.youtube.com/watch?v=a_426RiwST8?rel=0&controls=0&showinfo=0&w=640&h=360]
Continue reading
744 Hits
0 Comments